Robinson: "Al Milan mi hanno trovato un problema al cuore. Ora devo operarmi"

Robinson: "Al Milan mi hanno trovato un problema al cuore. Ora devo operarmi"
8
  • Antonee Robinson è stato ad un passo dal Milan, ma la trattativa sfumò per la richiesta dei rossoneri di effettuare ulteriori visite mediche
  • Il calciatore attraverso il Wigan, ha fatto sapere che durante le visite al Milan gli è stato riscontrato un problema al cuore
  • Nello specifico una irregolarità del ritmo cardiaco. Robinson verrà operato

Antonee Robinson ha animato le ultime ore del mercato del Milan. Il terzino era ad passo dal trasferirsi ma la richiesta dei rossoneri di effettuare ulteriori visite mediche, e la mancanza di tempo, hanno fatto saltare la trattativa.

Da gennaio in poi il calciatore statunitense non è sceso più in campo. La causa è un problema al cuore, riscontrata proprio durante le visite mediche al Milan.

Lo stesso Robinson ha voluto chiarire e spiegare la vicenda:

"Volevo aggiornare i tifosi sulla mia situazione, viste le tante persone che mi hanno chiesto se sto bene e perché non scendo in campo da gennaio.Durante le mie visite mediche per un potenziale trasferimento al Milan all'ultimo giorno di mercato, è stata riscontrata un'irregolarità nel mio battito cardiaco. Ulteriori test erano necessari per permettere al trasferimento di essere finalizzato e ratificato, ma non c'era abbastanza tempo per farlo all'ultimo giorno di mercato. Mi sento assolutamente bene, ma questo è un problema che deve essere risolto perché io possa giocare di nuovo. Dopo un consulto con lo staff medico del club e specialisti indipendenti, è stato stabilito che necessito di una procedura medica in questo mese per risolvere l'irregolarità del ritmo cardiaco, una procedura chiamata ablazione.Vorrei ringraziare tutti al Wigan per il loro supporto in questo periodo, specialmente lo staff medico del club. Grazie per il vostro supporto e spero di tornare in campo il prima possibile".

Source: Calciomercato.com

Notizie Correlate