Shevchenko rivela il gol più importante in un derby di Milano e cos'ha di diverso da tutte le altre partite

Shevchenko rivela il gol più importante in un derby di Milano e cos'ha di diverso da tutte le altre partite
3

Intervistato ai microfoni di Milan Tv, Shevchenko ha spiegato il motivo per cui il derby di Milano era vissuto in maniera diversa rispetto a tutte le altre partite.

"È una preparazione speciale, i tifosi preparavano sempre coreografie bellissime. È un qualcosa di diverso dalle partite normali. Ci sono state sfide in campionato e in Champions League, c’era un’atmosfera bellissima soprattutto la settimana prima: in città si sentiva la tensione, la gente iniziava a prepararsi".

"Prima della partita senti un sentimento diverso da giocatore, sappiamo come i tifosi ci tengano a queste partite. Contro l’Inter approcciavo la partita in modo diverso, ci tenevo tanto, c’era qualcosa dentro di me che mi rendeva molto più concentrato. Quello che sarebbe successo dopo non mi interessava".

Il gol più importante

"La semifinale di ritorno di Champions League del 2003. In quel momento era stato il gol più importante della stagione, ci ha dato la possibilità di andare in finale. Se ripenso alla mia carriera di oltre 20 anni, è basata sugli episodi, parte di questi episodi sono questi momenti decisivi: quando prendi una decisione giusta, quando fai gol o non lo fai, sono momento che formano una carriera, non solo come calciatore, ma anche del Milan come società e dei tifosi".

Sheva è colui che ha segnato puù gol di tutti in un derby, ben 14, e nessuno meglio di lui può spiegare come si fa male ai cugini nerazzurri.

La top 10 dei gol segnati in Champions da Shevchenko

Source: Milan Tv