Pioli rivela i 3 allenatori da cui impara di più e dimostra di avere una qualità che manca a molti rivali

Pioli rivela i 3 allenatori da cui impara di più e dimostra di avere una qualità che manca a molti rivali
4

Nella lunga intervista rilasciata a Sky Sport Stefano Pioli, tra i tanti argomenti, ha esposto i principi fondamentali del suo calcio, chiarendo però di essere costantemente aperto a novità e innovazioni.

Il tecnico ha quindi rivelato chi sono i 3 top coach da cui trae più spunti tattici, spiegando inoltre i maggiori pregi di ciascuno:

"Guardo tante partite, soprattutto di Guardiola, Klopp e Nagelsmann", ha svelato Pioli nel corso dell'intervento all'emittente privata. "Ognuno ha una caratteristica fondamentale; se vuoi guardare la verticalità, allora guardi Klopp. Quello più moderno, dove noi stiamo cercando di andare, per la lettura degli spazi, che non è quale giocatore deve andare ma quale spazio deve occupare, allora guardi Guardiola. E così via".

Pioli dimostra così di voler rimanere sempre aggiornato e pronto a evolversi, cosa che molti hanno imputato ad Allegri di aver dimenticato, soprattutto durante i 2 anni di inattività o, per diral come la Christillin, "beato ozio".

Source: SkySport