Cardinale punta tutto su Ibra: il ruolo dello svedese sarà fondamentale per i risultati del Milan

30
20
Cardinale punta tutto su Ibra: il ruolo dello svedese sarà fondamentale per i risultati del Milan

Zlatan Ibrahimovic diventerà una figura fondamentale nella dirigenza rossonera e Cardinale punta sullo svedese.

La coppia composta dal proprietario del club, Cardinale, e dal suo Senior Advisor, Ibrahimovic, ha una grande intesa, come spiegato da Tuttosport:

Si tratta di un inizio di una collaborazione sempre più visibile e tangibile. La volontà di costruire un Milan vincente in primis, è un'azione che ha contribuito a consolidare il loro rapporto all'interno del club.

Con il potere crescente, arrivano anche le responsabilità, e Ibrahimovic si sta assumendo il ruolo di decisore:

Come riportato recentemente, il capo di Redbird ha deciso di non nominare Damien Comolli come nuovo CEO del Milan, preferendo invece mantenere la fiducia nelle figure esistenti, tra cui spicca proprio lo svedese.

Secondo quanto riportato dal quotidiano, il suo ruolo all'interno del club sta assumendo sempre più peso, soprattutto per quanto riguarda la costruzione della squadra, il mercato e la scelta dell'allenatore.

Ibrahimovic, con il suo crescente influsso nel club 7 volte campione d'Europa, è chiamato a prendere decisioni cruciali per il futuro della squadra.

“Nei prossimi mesi, infatti, Ibra avrà voce in capitolo sulla costruzione della nuova squadra, sul mercato e sull’allenatore“. Un Milan Zlatancentrico.

AutoreEnr29FonteTuttosport
30
20
I Migliori
Più Recenti
Più Vecchi