Il Crystal Palace affronta il problema del licenziamento di Roy Hodgson poiché Steve Parish non ha opzioni di sostituzione

0
Il Crystal Palace affronta il problema del licenziamento di Roy Hodgson poiché Steve Parish non ha opzioni di sostituzione

Il presidente del Crystal Palace Steve Parish sta valutando la possibilità di separarsi da Roy Hodgson , ma si trova ad affrontare una sfida nel trovare sostituti prontamente disponibili. Dopo una sconfitta per 4-1 contro i rivali storici del Brighton e solo due vittorie in 12 partite di Premier League, il secondo periodo di Hodgson con gli Eagles sembra essere prossimo alla fine.

Nonostante il club sia riuscito a portare la squadra alla vittoria decisiva per 3-2 contro lo Sheffield United, alcuni membri del consiglio ritengono che la decisione di non lasciarlo andare prima sia stata un'occasione persa, soprattutto con la finestra di mercato di gennaio ancora aperta.

Secondo quanto riferito, Parish sta lottando per assicurarsi un sostituto immediato, e The Guardian suggerisce di non essersi consultato con il principale azionista John Textor, noto come il guru della realtà virtuale di Hollywood, sul futuro di Hodgson dopo la perdita di Brighton.

Steve Cooper e Julen Lopetegui sono menzionati come potenziali successori, con Cooper che è uno dei preferiti di lunga data per il ruolo. L’incertezza permane mentre Palace attraversa un momento critico nelle sue decisioni manageriali.

AutoreArmando ArenielloFonteGuardian
0

Classifica