'Qualcuno che fa male alla Nazionale': Luciano Spalletti si arrabbia per le fughe di notizie alla stampa da parte dei suoi giocatori

0
'Qualcuno che fa male alla Nazionale': Luciano Spalletti si arrabbia per le fughe di notizie alla stampa da parte dei suoi giocatori

Luciano Spalletti ha espresso frustrazione dopo il drammatico pareggio per 1-1 dell'Italia contro la Croazia, alludendo alle preoccupazioni per una possibile "talpa" all'interno della sua squadra che fa trapelare informazioni tattiche.

L'allenatore italiano ha cambiato tattica dal 4-3-3 al 3-5-2, con Mateo Retegui e Giacomo Raspadori a guidare l'attacco.

Interrogato da un giornalista sul cambio tattico, Spalletti è apparso visibilmente turbato, lasciando intendere che i dettagli della sua formazione fossero stati resi noti ai media prima della partita.

Disse: "Non l'hai interpretato, ti è stato detto e hai fatto bene a ripeterlo. Ma questa non è la tua licenza poetica. Questa è una debolezza di chi in realtà fa trapelare le cose perché c'è un e l'ambiente esterno."

"Se c'è qualcuno che fa trapelare informazioni dall'interno, allora è qualcuno che fa male alla nazionale. Chiunque te lo abbia detto, fa male alla nazionale, ma io parlo ai giocatori giorno dopo giorno".

Spalletti ha aggiunto: "Tutti cercano di farci uscire dal torneo. Se avessi avuto paura avrei fatto un altro lavoro. È inutile avere paura".

"Non voglio essere più preoccupato del necessario o caricare ulteriore pressione che le persone stanno mettendo sulle mie spalle. C'è veleno che arriva da tutti i lati e mi inietto questo veleno se non lo è."

AutoreArmando ArenielloFonteDaily Mail
0

Classifica