Anche all'estero s'inchinano a Barella dopo Italia-Albania, la stampa è unanime: "È di un altro livello"

1
21
Anche all'estero s'inchinano a Barella dopo Italia-Albania, la stampa è unanime: "È di un altro livello"

Il debutto a EURO24 dell'Italia si è chiuso ieri sera con un successo per 2-1 ottenuto sull'Albania, e i protagonisti assoluti sono stati i giocatori nerazzurri, dato che le reti sono state segnate prima da Bastoni e poi da Barella.

In particolare il centrocampista dell'Inter ha ricevuto complimenti persino dalla stampa internazionale, e in Spagna il quotidiano 'Marca' e in Francia il quotidiano 'L'Equipe' hanno speso parole importanti per lui.

Complimenti dalla Spagna

“Veniva da un infortunio, ha giocato un partitone clamoroso. Non solo per il gol a 95 km/h. Non sarebbe un cattivo sostituto di Modric nel momento dell’addio di Luka.

"Barella è stato uomo ovunque: in difesa, in attacco, al centro, sull’esterno, a inizio azione, arrivando da dietro. Non ha mai smesso di correre.

"In un mercato dove non abbondano i centrocampisti, vale tanto oro quanto pesa: smista, crea gioco e segna. Non c’è dubbio: è fatto di un’altra pasta rispetto agli altri."

Complimenti dalla Francia

"È il giocatore più pagato della Serie A dopo il recente rinnovo con l’Inter, e questo non sorprende, vista la dimensione che ha assunto.

"Grande volume, passaggi intelligenti, precisione tecnica e carattere da leader, che lo hanno visto prendere il comando dopo il vantaggio albanese. Il suo gol (16esimo) è la ciliegina sulla torta, con un bellissimo tiro al volo che ha ribaltato il punteggio."

Barella è stato sicuramente il giocatore determinante ieri in campo, e proprio per questo l'ironia dei tifosi nerazzurri nella scelta di assegnare il titolo di 'MVP del Match' a Chiesa, che ha giocato altrettanto bene ma sicuramente non quanto il nerazzurro.

AutoreMattia M.FonteMarca - L'Equipe
1
21
I Migliori
Più Recenti
Più Vecchi