"Nedved è inutile, spero nel ritorno di Del Piero!": l'ex Presidente Cobolli Gigli sogna una nuova Juventus

"Nedved è inutile, spero nel ritorno di Del Piero!": l'ex Presidente Cobolli Gigli sogna una nuova Juventus
49

Agnelli può restare, Nedved no

"Presidenza? Finchè Andrea Agnelli vorrà rimanere, resterà. Si tratta di un membro importante della famiglia, ha un capitale importante nella società e difficilmente può essere messo alla porta.

"Deve però fare un bagno di umiltà e scegliere meglio i suoi collaboratori: non penso ad esempio che la presenza di Pavel Nedved sia utile. Anche l'ultimo episodio in tribuna dimostra che ha un suo pensiero su Allegri e non l'ha cambiato ancora oggi: io cambierei il ruolo di Vicepresidente!"

Un'idea per il futuro

"Del Piero un'idea? Lo metterei Presidente e basta. Se lo avessero fatto al momento giusto, secondo me le cose sarebbero andate molto meglio!

"Non solo conosce il calcio, ma ha la testa giusta. È una persona su cui si dovrebbe puntare. Mi auguro che la presenza di Del Piero sia un bel segnale per il futuro della società", così ha detto Giovanni Cobolli Gigli ai microfoni di TMW Radio.

L'ex Presidente dal 2006 al 2009 della Juventus ha parlato del momento delicato ai vertici societari bianconeri, dato che i risultati latitano e le contestazioni aumentano ogni giorno che passa.

Il ritorno di Alessandro Del Piero all'Allianz Stadium nell'ultimo match a distanza da 10 anni dall'ultima volta ha scosso l'ambiente bianconero, e adesso sono in molti a sperare che per lui ci possa essere un ruolo societario: la Juventus ha bisogno di ripartire da senso di appartenza, amore per la maglia e DNA bianconero, e lui incarna tutto ciò!

Source: TMW Radio