Cellino difende Allegri, e 'consiglia' Elkann di confermarlo a suon di oroscopi: "Max è del Leone, si mangia Giuntoli!"

1
26
Cellino difende Allegri, e 'consiglia' Elkann di confermarlo a suon di oroscopi: "Max è del Leone, si mangia Giuntoli!"

Nelle scorse ore ai microfoni della Gazzetta dello Sport è intervenuto il presidente del Brescia Massimo Cellino, grande estimatore di Max Allegri che conosce da quando allenava il Cagliari, fino ad arrivare al Milan:

Allegri? Bisogna ripartire da lui!

"Allegri? È un fuoriclasse, non dimenticatevi che è del segno del Leone, quindi deve avvertire fiducia per esprimere tutto il talento. Giuntoli è dell'Acquario, i due segni possono anche convivere, però il Leone si mangia sempre l'Acquario ed è il vero leader".

"Fossi io in John Elkann partirei prima di tutto da Allegri per il futuro, e poi sistemerei il resto. La Champions League è un po' come se avesse vinto lo Scudetto, per la situazione che c'è e quello che gli ha chiesto il club."

"Lui ha fatto una scelta di cuore, fece arrabbiare pure me quando rifiutò il Real Madrid. Ora è in un periodo di trasizione, ma pensa prima all'azienda e poi a se stesso, è uno dei pochi. Se Giuntoli è intelligente, e ha dimostrato di esserlo, riparte da Max."

Sul futuro di Yildiz

"Colpito dal giovanissimo Kenan Yildiz? Lui ha 18 anni, è un talento puro ed è del Toro, un segno che richiama al denaro. Fossi il suo presidente, concorderei dei bei premi partita con lui.

"Diciamo mezzo stipendio fisso e l'altra metà in bonus: io ci faccio caso ai segni zodiacali a volte, sono molto scaramantico! Evito il colore viola e il 17 del mese non compro mai nessun giocatore."

Tralasciando scaramanzie e astrologia, il consiglio dato alla Juventus dal presidente del Brescia è chiarissimo: negli ultimi tempi arrivano sempre più attestati di stima nei confronti di Allegri, che a fine stagione valuterà insieme alla società se proseguire insieme o meno.

AutoreMattia M.FonteGazzetta dello Sport
1
26
I Migliori
Più Recenti
Più Vecchi