Chiariello contro lo scarso utilizzo dei giovani in Italia: "Da noi sfioriscono, li ammazziamo nella culla"

0
Chiariello contro lo scarso utilizzo dei giovani in Italia: "Da noi sfioriscono, li ammazziamo nella culla"

"A livello giovanile arriviamo tra i primi quattro ed in finale quasi sempre, con la Nazionale."

"I nostri talenti, poi, sfioriscono: li ammazziamo in culla. Nikita Contini esempio classico."

Uno per dirne tanti, tanti altri. Così critica la politica sui giovani scelta dai club italiani il giornalista Umberto Chiariello.

Contini, giovane portiere del Napoli, però non è il solo:

"Le rose non hanno giovani di valore, vengono mandati in prestito per anni e anni, come Gaetano, gioiello del Napoli."

"Da noi, gli Esposito, li distruggiamo nella culla"

E voi cosa ne pensate delle parole di Chiariello? Le società italiane dovrebbero dare più fiducia ai propri giovani?

Classifica